• Edwin Bischeri

Un uomo in calzamaglia (Milano)

Stamattina l'ultima cosa che volevo fare era stare 3 ore al freddo e al gelo, ma alla fine i miei sforzi per alzarmi dal letto mi hanno ripagato alla grande!


Piazza della Scala era piena di gente, sono partito gasatissimo e in breve tempo si è creato un bel SEMICERCHIO di fronte a me. La gente batteva i DENTI, ma batteva anche le MANI (forse per scaldarsi!), e la prima mezz'ora è stata grandiosa.


Poi arriva l'IMPREVISTO: le solite batterie dell'ampli sono congelate, la spia rossa agonizza sul display, sto cantando "Ring Of Fire", con in testa una scaletta di fuoco per quel numeroso pubblico, ma a metà canzone l'amplificatore non da più segni di VITA! Mi metto a scaldare le pile strofinandole tra le mani, ricomincio altre 2 volte, ma niente da fare,... è stato SCONFORTANTE vedere il semicerchio che si squagliava sempre più... a un certo punto, all'ennesimo black out, senza pensarci mi sono lasciato andare un "PORCA TROIA!" proprio quando il microfono ha avuto un sussulto, e la mia imprecazione si è diffusa per tutta la piazza, mandando l'atmosfera natalizia in mille pezzi...

QUando ho suonato "Losing My Religion" e l'ampli si è spento nuovamente, stavo per arrendermi, ho scagliato a terra il kazoo, poi però finito il pezzo ho ricevuto diversi applausi e mi sono convinto: sono entrato nel negozio di souvenir con l'armonica attorno al collo e i sonagli ai piedi, e ho comprato delle pile nuove, ad un prezzo da USURA (maledetti)! Ma poi tutto si è sistemato, e ho ripreso a suonare a tutta birra, anche se a volte non sentivo più le DITA e ho sparato qualche accordo a caso!


Il concerto si è concluso con una perla: ho suonato con la mitica Bar Boon Band un lor pezzo, MILANO PUTTANA, seguendo Maurizio con l'armonica e qualche coro ("Milano Puttana, Milano Banana!"... fantastico!)



Ringrazio le seguenti persone che oggi mi hanno dato davvero una mano:

- Marta Gianighian e Shiraz, una cana molto affettuosa, che a un certo punto per farmi le feste mi ha tirato una MUSATA SUL NASO, un dolore allucinante, ma è così bella che le si perdona tutto!

- Emilio, giacca e pantaloni militari, cappuccio in testa e occhiali da sole d'ordinanza: che personaggio che sei!

- Un ragazzo rasta che lavorava per una pubblicità di Sky, che ha cercato di aiutarmi con l'ampli:a volte basta un piccolo gesto per sentirsi tutti fratelli!

- La Bar Boon Band: Maurizio Rotaris, Elisa Ceglia e Simeon Monov, siete davvero delle belle persone, oltre che musicisti VERI! Grazie anche per le foto!


A domani in DUOMO (Museo del '900) dalle 11 alle 14, sarò sempre equipaggiato con CALZAMAGLIA, doppio calzino, doppia felpa, e canottiera della salute! ;-)



#edwinonemanband #edwin #onemanband #busker #musicistadistrada #street #art #music #folk #voice #guitar #armonica #kazoo #cajon #tambourine #fnrt2012 #dicembre #lombardia #milano #piazzadellascala #imprevisti #freddo #colleghi #barboonband #mauriziorotaris #elisaceglia #simeonmonov #friends #amici #fans #martagianighian #cani #shiraz #emilio

1 visualizzazione

Edwin One Man Band Official Website © 2019 by Tigrito Folk Records. Created with Wix.com