• Edwin Bischeri

Meglio la strada di Sanremo (Milano)

Fa un certo effetto tornare in strada dopo una pausa di qualche settimana, e Cadorna è il posto migliore per RICOMINCIARE!

Stanchissimo dopo una "due-giorni" bella ma devastante in quel di Bologna a casa del "collega" Pietro Steiner, eppure con un'enorme CARICA in corpo, ho iniziato con "vecchi" pezzi del mio repertorio, e ho subito ricevuto un caldo abbraccio di bentornato dai passanti! Ma non solo...

prima arriva la vecchina, che ormai mi conosce, per porgermi una barretta di cioccolato KINDER, poi un marocchino mi offre il caffè, infine un pakistano mi lascia una PIZZA fumante... io avevo già pranzato, quindi ho visto due barboon che fissavano il cartone sbavando come cani, al che' ho intuito che avessero un pò fame, e li ho lasciati avventarsi sui tranci come avvoltoi!


Oggi ho anche battezzato nuovi pezzi, e su alcuni ho avuto delle belle sorprese:

- DESTRA/SINISTRA di Gaber in una versione blueseggiante che ha provocato un applauso scrosciante, anche da parte dei sostenitori della lista MARONI che facevano volantinaggio con le loro ridicole sciarpe verdi!

- THE SCIENTIST dei Coldplay: una ragazza che cantava è scoppiata in un lungo pianto, e per me è stato il segno che la canzone è venuta bene!

- HO HEY! dei Lumineers: la conoscevano pure gli zingari!

- IL CIELO D'IRLANDA: si non è un pezzo nuovo del mio repertorio, ma oggi un ragazzo e una ragazza ne hanno fatto una splendida coreografia di fronte a me, ballando in puro stile Irish!


A proposito, ieri a Bologna ho assistito al concerto di una LEGGENDA della musica italiana! MASSIMO BUBOLA, un signore che oltre alla sua carriera solista ha scritto giusto qualche canzoncina come appunto "Il Cielo D'Irlanda" per Fiorella Mannoia, due album storici come "Rimini" e l'"Indiano" di Fabrizio De Andrè (Andrea, Don Raffaè, Una Storia Sbagliata", Fiume San Creek, Volta La Carta, ecc..), e altre collaborazioni eccellenti. La cosa sconvolgente è che il teatro era quasi vuoto, vuoi per via di Sanremo, vuoi perchè era San Valentino (troppi santi!). Per me è stato un concerto bellissimo, mi sono emozionato ad ascoltare ogni singola parola, e dopo lo spettacolo sono sgattaiolato nel backstage, e oltre alle foto e agli autografi di rito, abbiamo scambiato quattro chiacchere.

Oggi in Cadorna ho ripensato alle sue parole, soprattutto quando si è avvicinata una signora per chiedermi: "Perchè non vai a SanRemo?"... "Perchè odio la MEDIOCRITA'!"


Domani avrò una giornata molto impegnativa. Mi trovate in PIAZZA DELLA SCALA dalle 14 alle 17, poi alle 18 mi esibirò con la Bar Boon Band e alle 20.30 da solo, durante l'evento per i senzatetto organizzato da Maurizio Rotaris all'SOS stazione centrale.

Spero di vedervi numerosi!

#edwinonemanband #edwin #onemanband #busker #musicistadistrada #street #art #music #folk #voice #guitar #armonica #kazoo #cajon #tambourine #fnrt2013 #febbraio #lombardia #milano #cadorna #stazionecadorna #stazione #regali #people #repertorio #massimobubola #sanremo

0 visualizzazioni

Edwin One Man Band Official Website © 2019 by Tigrito Folk Records. Created with Wix.com