• Edwin Bischeri

Cadorna On Air! (Milano)

Due giornate stupende quelle tenutesi in Stazione Cadorna per le REGISTRAZIONI dal vivo dei miei spettacoli in strada!


Le prove di inizio mese in Piazza Cordusio col mio produttore Claudio Platto ci avevano fatto ben sperare, lasciandoci ampli margini di miglioramento. Ed ecco che, sistemato qualche dettaglio tecnico, in due giorni di registrazioni intensive in presa diretta, ci portiamo a casa cinque ore di live e tanto materiale su cui lavorare per il mio prossimo cd!


E quale location migliore di CADORNA per catturare l'energia delle mie esibizioni on-the-road e l'atmosfera e i rumori della strada?

Ci sistemiamo tra le due colonne rosse, avvolti da cavi per isolare ogni singolo strumento, con Claudio alla mia sinistra in una postazione inventata sul momento (sedia da campeggio, tappeto, custodia del cajon che fa da tavolino per il computer), e la stazione si trasforma in una grande STUDIO DI REGISTRAZIONE all'aperto!

Giovedì il pubblico non manca nel mezzo della frenesia dei pendolari, e a loro si aggiungono gli amici venditori abusivi coi tavoli di cartone che occupano tutta l'area tra la metro e i treno, e che presto dovranno scappare a gambe levate a causa di un'imboscata della polizia (due di loro verranno acciuffati), la ragazza col cane bianco seduta appoggiata a una vetrina, e vari barboni che vagano per la stazione. Venerdì invece, a causa del mega sciopero dei trasporti in corso,le prime due ore di registrazioni si svolgono davanti a un pubblico molto esiguo, fatto di ragazzi e ubriaconi seduti sui muretti, venditori abusivi e qualche spettatore in attesa dei treni. La cosa non mi preoccupa perchè sono concentrato nelle registrazioni, e vado avanti come un TRENO, finchè nell'ultima ora, quando inizia a farsi buio, la situazione improvvisamente si scalda, e mi trovo di fronte dei bellissimi cerchi di spettatori e nelle registrazioni finiscono anche tutti i loro applausi, le loro urla e la loro energia!

Sto già mettendo mano al materiale registrato, e sono emozionato del risultato: sono riuscito nel mio intento di catturare l'ANIMA dei miei spettacoli, unita ai rumori della strada in sottofondo, dall'ambulanza che passa, ai passanti che chiaccherano, ai cani che abbaiano, ai vigili che chiedono il permesso, agli spettatori che si complimentano, ai barboni che vogliono prendere parte a modo loro al live! Sbobinando parte delle ore di audio registrate, ecco che mi imbatto nel bellissimo discorso che un barbone del luogo, Emmanuel, mi fa avvicinandosi con un bicchiere di gin in mano:

"Buonasera! Sei molto carino, e mi piaci tanto. Per favore, ce l'ho una preghiera a te... sono ragazzo di strada...proprio di strada che dormo qua, ti faccio vedere pure mio leto, per strada avere cartone così. Sai cosa preghiera ce l'ho a te? soldi no ne ho, in tasca, perchè scrocco una sigareta colà qualcuno che c'è quello che... campi, campi capito? eh, sai qual'è mia grossa preghiera? per favore... se puoi fare una canzona per i RAGAZZI DI STRADA... se posibile, grazie mile!"... e parte una roboante "Like A Rolling Stone!


Presto darò alla luce questo primo cd LIVE, intanto voglio ringraziare di cuore tutte le persone che a modo loro hanno collaborato a questo progetto, un grande STAFF di amici e conoscenti:

- Claudio Platto perchè questa joint venture tra me e la sua etichetta I Scream Art Project ci sta dando tante soddisfazioni e sono felice di lavorare con lui perchè è una persona davvero in gamba!


#edwinonemanband #edwin #onemanband #musicistadistrada #busker #folk #guitar #armonica #cajon #kazoo #tambourine #recordingsessions #live #recording #strada #claudioplatto #iscreamartproject #cadorna #stazionecadorna #novembre


https://www.facebook.com/EdwinOneManBand/posts/10152877978311122

Edwin One Man Band Official Website © 2019 by Tigrito Folk Records. Created with Wix.com