• Edwin Bischeri

Un mago che canta (Milano)

La postazione lungo il Corso non delude mai!

Anche qui ormai sono conosciuto, quando arrivo c'è sempre qualcuno che mi vede, mi saluta e mi fa i complimenti.

Il CASTAGNARO ad esempio che oggi mi ha offerto 3 castagne dicendomi: "Ma non puoi venire sempre tu a suonare qui? Ne ho pieni i coglioni di sentire quelli col flauto che fanno la musica andina!"

Poi c'è la signora ALTOLOCATA col cappello piumato e i gioielli tutti tempestati di pietre preziose, che non manca mai di lasciarmi una banconota e un: "che bravo figliolo!"


Oggi ero molto carico, la gente deve averlo percepito perchè si sono

fermati in tanti, ma ero anche parecchio STANCO, e ho dovuto tenere duro per quasi 3 ore. Mi faceva male il BRACCIO (ma non per quel ragione che dicono faccia diventare ciechi...), bensì per il continuo strimpellare deciso sulle corde, ma ogni volta che volevo fare una pausa c'erano sempre persone in attesa del prossimo pezzo. Questa volta mi sono venute in soccorso le CAMPANE della chiesa, che di solito maledico, ma che oggi mi hanno permesso di rifiatare per qualche minuto!


I bambini sono sempre stupendi nella loro manifestazione di APPROVAZIONE: c'è chi si posiziona a mezzo metro di fronte e mi fissa impalato, mi guarda sognante, o con aria di sfida (sopratutto i più grandi), o col sorriso stampato. Chi strilla quando la mamma vuole andare via, chi mi manda i bacini o saluti con la manina, chi balla in maniera tarantolata o si mette a correre in tondo come un pazzo.

Che ridere quando un bimbetto di 4 o 5 anni mi guardava paralizzato muovendosi all'indietro, finchè non è cascato sulla custodia della chitarra, e la mamma che è andata a raccoglierlo!


Poi ci sono i bimbi RIFLESSIVI, che mi studiano accuratamente girandomi attorno, si chinano per analizzare i miei cembali attaccati al piede, o il pedale del cajon, forse alcuni pensano che ci sia il TRUCCO! Così deve aver pensato il bambino che oggi, dopo avermi ascoltato con attenzione, si è avvicinato per chiedermi: "MA TU SEI UN MAGO CHE CANTA?...No, sono un cantante che fa le magie!


Grazie a Leila Lovo e al nostro amico Giovanni Messina, lui si che è un vero mago!


Il prossimo weekend sarò sempre sulla strada, ci si vede presto!

#edwinonemanband #edwin #onemanband #busker #musicistadistrada #street #art #music #folk #voice #guitar #armonica #kazoo #cajon #tambourine #fnrt2013 #marzo #lombardia #milano #corsovittorioemanuele #castagnaro #campane #personaggi #people #bambini #colleghi #giovannimessina #fans #amici #friends #leila

0 visualizzazioni

Edwin One Man Band Official Website © 2019 by Tigrito Folk Records. Created with Wix.com