• Edwin Bischeri

Spiderman & La Principessina (Milano)

La lunga giornata di oggi inizia in Piazza della Scala dove mi do' il cambio con Manuele Colamedici, uno dei musicisti di strada che preferisco. La piazza è già piena di gente: c'è la MUMMIA che beve una birra con TOPOLINO, SUPERMAN che corre calpestandosi il mantello, JOKER che limona con CAT WOMAN, l'Incredibile HULK stranamente tranquillo mentre fuma una sigaretta, BIANCANEVE in braccio a SHREK, HARRY POTTER che spara coriandoli sui passanti, ecc.. ecc.. E poi c'

è lui, il piccolo ZORRO, un bambino di 4-5 anni che rimane incantato a guardarmi, poi si avvicina sfoderando la spada, la punta su di me e mi dice: "Complimenti signore sei bravissimo! Sai dove si è andato Pancho Villa?"... gli dico di provare a chiedere ai Power Rangers!

La gente aumenta sempre più, finchè non mi trovo completamente CIRCONDATO dalle persone, al punto da riuscire a stento a sentire quello che suonavo.

I bambini sono combattuti, un pò vengono da me, un pò vanno dall'Uomo dei Palloncini che mi guarda in cagnesco perchè si sente usurpato. E infatti poco dopo arrivano anche i Vigili, ma io naturalmente sono in regola, e quelli non possono che dirmi "buon lavoro".

C'è talmente tanto assiepamento di persone che mi sento il fiato sul collo. Con la coda dell'occhio vedo un gruppetto di ragazzini che si mette di fianco a me a studiare attentamente le mie mosse, finchè il bambino leader del gruppo emette la sua sentenza: "Ragazzi ma c'è il trucco dai! Secondo me la chitarra è REGISTRATA!!", al che' lo invito a passare la mano sulle corde, ma il pischello diventa rosso di fronte a tutta quella gente, e si dilegua insieme agli altri due.

Poi c'è il PIRATA DEI CARAIBI che mi passa accanto soffiando in un tubicino, io mi giro, e mi ritrovo la faccia in una nuvola di coriandoli. Meno male che arriva BATMAN per stringermi la mano e farmi i complimenti.

Ma il premio oggi va ai due fratellini, uno vestito da SPIDERMAN, l'altra da PRINCIPESSA, che se le danno di santa ragione tirandosi per i capelli. Il motivo? I genitori avevano dato loro una moneta, ed è nata una disputa accesa su chi dei due dovesse metterla nella custodia. Il piccolo spiderman ha la meglio, e la Principessa scoppia in lacrime, allora dico al bimbo: "Spiderman, sarai pure un supereroe, ma non sei un gentiluomo!"


Mi sono divertito un mondo a suonare in un clima di festa come quello di oggi, e quando mi ha dato il cambio un altro collega bravissimo, Roberto Oreti, sono andato via stanco ma contento, mentre una bambina vestita da APE MAIA mi veniva in contro per salutarmi con la mano e porgermi una caramella al limone! :D


Finito lo show sono schizzato via, destinazione SOS Stazione Centrale per andare a suonare per i senzatetto, ma questa è un'altra storia, un altro post.


Grazie mille a Francesca Caraci, una ragazza del pubblico che mi ha portato addirittura una BIRRA e un PANZEROTTO, oltre ai complimenti che mi ha fatto su FB.

Ma soprattutto grazie a Leila Lovo perchè è stata fondamentale e mi ha aiutato in tutto, oggi in particolare!


Domani mi trovate in Corso VITT EMANUELE dalle 11 alle 14, e mi vestirò pure io per il Carnevale! ;-)

#edwinonemanband #edwin #onemanband #busker #musicistadistrada #street #art #music #folk #voice #guitar #armonica #kazoo #cajon #tambourine #fnrt2013 #febbraio #lombardia #milano #piazzadellascala #carnevale #costumi #bambini #colleghi #manuelecolamedici #robertooreti #friends #fans #amici #francescacaraci #leila

2 visualizzazioni

Edwin One Man Band Official Website © 2019 by Tigrito Folk Records. Created with Wix.com