Intolleranza religiosa (Milano)

Il concerto di oggi in Cadorna è andato bene e tutto il resto, ma mi è accaduta una fatti a sfondo RELIGIOSO che ha dell'INCREDIBILE e che vi voglio raccontare!

Termino lo show con "I Can't Get No Satisfaction", ricevo un lungo applauso finale tipo "standing ovulation" (come dice un mio amico)...

A pochi metri dietro di me ci sono dei ragazzi con un banchetto ISLAMICO per la FRATELLANZA RELIGIOSA, e anche loro applaudono con entusiasmo...

Subito dopo alcuni di questi giovani vengono da me e un loro portavoce mi comunica che, nonostante sia bravo ecc. ecc., il mio modo di suonare li ha OFFESI IN QUANTO SUONO SOPRA UN TAPPETTO DA PREGHIERA...lO CALPESTO...insomma NON HO RISPETTO della loro religione..!!!!!

Ho fatto notare ai giovani islamici che:

1. Il tappeto l'ho comprato dal Cinese, e non c'é scritto "TAPPETO DA PREGHIERA ISLAMICA", l'ho preso perchè mi piaceva il colore e il disegno, e costava 1 euro!

2. I tappeti sono fatti per essere calpestati

3. "Losing My Religion" in inglese non vuole dire perdere la FEDE o la religione, ma perdere la TESTA! Ignoranti! (si mi hanno anche fatto notare questa cosa...)

4. Secondo i loro libri sacri "SUONARE STRUMENTI MUSICALI E' PECCATO", e questo offende me!

Premesso che non ho alcun odio verso le fedi religiose (ognuno si fa del male come crede), dalla prossima serie di concerti cambierò tappeto, ma non per RISPETTO alla loro religione, bensì per paura di essere oggetto di RITORSIONI da parte di fondamentalisti paranoici!

Ringrazio di cuore:

- Paolo Sergio che è passato a trovarmi: ci sentiamo per fare un duo col tuo contrabbasso!

- Romolo, un ragazzo rumeno molto simpatico, che si sarà bevuto una birra per ogni canzone che ho fatto (quindi una quarantina...!)

- Il polizziotto di oggi che si è avvicinato e, inaspettatamente, mi ha chiesto "Ce l'hai il CD che te lo compro?". Grande!!

- Un tipo che è passato di corsa e mi ha lasciato una bottiglia di succo Santal all'arancia ancora sigillata!


A domani in San Babila dalle ore 15!

#edwinonemanband #edwin #onemanband #busker #musicistadistrada #street #art #music #folk #voice #guitar #armonica #kazoo #cajon #tambourine #fnrt2012 #ottobre #tour #lombardia #milano #cadorna #stazionecadorna #stazione #intolleranzareligiosa #religione #islamici #islam #cristianesimo #strumentazione #tappeto

0 visualizzazioni

Edwin One Man Band Official Website © 2019 by Tigrito Folk Records. Created with Wix.com