top of page

Addio al nubilato #2 (Milano)


Stamattina a Milano, oltre ad avere finalmente il pubblico dei vecchi tempi, succedono tante cose: una ragazza, Roberta, per il suo addio al nubilato (anche oggi!) mi chiede di fare un duetto (abbiamo stuprato Hallelujah), i vigili mi controllano il permesso tre volte (per essere sicuri), una famiglia pugliese mi ingaggia per un matrimonio a Trani, e una giovane laureata in giurisprudenza che vorrebbe dedicarsi alla poesia e alla pittura (Silvia) mi chiede come ho fatto a cambiare vita!